13.1 C
Napoli
giovedì, Febbraio 29, 2024
PUBBLICITÀ

Incidente mortale nell’Avellinese, investe e uccide una coppia di anziani: “Sono vissuti e morti insieme”

PUBBLICITÀ

Nella serata di ieri, le strade di Sant’Angelo dei Lombardi si sono trasformate in un triste palcoscenico di dolore e lacrime. Un evento terribile ha squarciato il cuore della comunità, portando via due preziose anime. Vittorio Biancaniello e Lucia Marino, una coppia di anziani coniugi provenienti da Nusco, sono stati strappati alla vita in un incidente stradale che ha lasciato tutti attoniti e sgomenti.

Mentre attraversavano la strada per raggiungere la Festa della Trebbiatura, la loro serenità è stata spezzata dall’impensabile. Un veicolo, guidato da un dipendente dell’area industriale di Morra De Sanctis, ha cambiato per sempre il corso delle cose. In un attimo, il destino ha giocato il suo ruolo crudele, portando via Vittorio all’istante e portando Lucia a lottare per la vita mentre veniva trasportata in ospedale. Nonostante gli sforzi del personale medico e delle forze dell’ordine, la speranza è svanita, lasciando la comunità ancorata a un dolore profondo e incolmabile.

PUBBLICITÀ

Le autorità locali si sono mosse rapidamente, cercando risposte in mezzo alla confusione e al dolore. L’indagine è stata avviata per svelare la dinamica di quell’oscuro momento e per dare voce alle famiglie straziate. Il conducente responsabile, seppur frastornato e travolto dal rimorso, si è fermato per prestare soccorso e per fornire ogni dettaglio alle autorità. Questo non attenua il dolore, ma testimonia la compassione umana in mezzo alla tragedia.

Il sindaco di Nusco: “Vittorio e Lucia erano due anime amiche di tutti”

Nusco, la loro città natale, piange. Le strade, una volta illuminate dai sorrisi di Vittorio e Lucia, ora sono avvolte nell’oscurità dell’assenza. Il sindaco, Antonio Iuliano, condivide l’angoscia di una comunità unita nel lutto. “Siamo distrutti“, racconta il primo cittadino. “La nostra comunità si stringe intorno ai familiari. Ogni casa, ogni famiglia vive personalmente questo dolore straziante. Vittorio e Lucia erano due nuscani, due amici di tutti. Siamo addolorati. Per il giorno dei funerali ci sarà il lutto cittadino. Ora l’intera comunità di Nusco chiede silenzio e preghiere per i nostri cari Vittorio e Lucia, e per tutti i loro familiari e parenti. Aspettiamo che ogni fase di indagine sia completata per poter dare l’ultimo saluto ai nostri cari Vittorio e Lucia“, conclude.

Mentre le indagini proseguono, la comunità di Nusco invoca riservatezza e si unisce in preghiera. Vittorio e Lucia sono più di due nomi. Sono volti familiari che hanno lasciato un’impronta profonda nei cuori di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerli. Ogni sorriso, ogni momento condiviso, ora vive nella memoria, illuminando il buio della perdita.

In questa tragedia, Sant’Angelo dei Lombardi si unisce a Nusco in una dimostrazione di resilienza e compassione. Mentre attendiamo risposte e giustizia, ricordiamo Vittorio e Lucia per ciò che sono stati: una coppia che ha tessuto legami di affetto e gentilezza in tutta la comunità. Che possano trovare pace e riposo, e che le loro anime possano brillare come stelle nel cielo notturno, ispirando gli altri ad abbracciare l’amore e la vita con ogni fibra del loro essere.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Travolta mentre attraversa la strada a Napoli, donna grave in ospedale

Investita da un'auto mentre attraversa la strada, è ricoverata in prognosi riservata. Carmela, 50 anni di Napoli, attorno alle...

Nella stessa categoria