Inseguimento tra auto e carabinieri nel Napoletano, guidava un minorenne

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Ischia hanno denunciato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale due giovani incensurati, 16 anni e 20 anni.

Erano in auto – il 16enne alla guida – quando una pattuglia ha chiesto loro di accostare. Essendo sprovvisto di patente il giovane ha pensato bene di fuggire, innescando un lungo inseguimento durante il quale ha addirittura speronato l’autoradio.

Ha colpito poi anche un’altra auto in transito ed è stato costretto a rallentare. I militari gli hanno così tagliato la strada interrompendone la fuga.

I due ragazzi a bordo del veicolo sono stati denunciati. Il veicolo è stato invece riconsegnato al nonno del 16enne, atterrito per il gesto sconsiderato del nipote.