Ladri svaligiano la casa di Roberta Rei, la “iena” napoletana: “Neanche ve lo dico quello che vi auguro”

“Un disordine che visto così sembra pure colorato. Ma sono solo dei ladri che hanno pensato bene di entrarci in casa e rubare tutto. Quello che vi auguro, neanche ve lo dico. E mi viene da postarlo, così mi sfogo un po’”. Lo ha scritto Roberta Rei, la “Iena” napoletana che si sta facendo conoscere dal pubblico anche grazie alla sua esperienza da conduttrice nel programma di Italia Uno.

Scatole, buste e vestiti disseminati sul pavimento e sul divano. Questa la scena che si è trovata davanti al ritorno a casa la giovane giornalista. Tanto rammarico per un episodio traumatico come sapere che qualcuno ha frugato tra gli oggetti personali e la privacy.