“Minacciava Barbara d’Urso” uomo di Caserta beccato dalla polizia

Un 45enne casertano è stato individuato dalla Polizia Postale ed è stato indagato per stalker informatico ai danni di Barbara D’Urso. La Procura gli ha contestato: “Condotte reiterate, ed in special modo mediante la creazione di profili social a lei apparentemente riferibili, molestava e minacciava Maria Carmela D’Urso, in modo da cagionare nella medesima un perdurante e grave stato di ansia e di paura ” così come riportato da Il Giorno.

E’ scattata la perquisizione nella casa del presunto stalker S.C. che alla fine ha ammesso di aver creato falsi profili. Il pm Leonardo Lesti gli ha imputato la condotta persecutoria.