“Nun ve muvite”, ennesima aggressione al 118 a Napoli: autista schiaffeggiato

Ennesima aggressione ai danni di un equipaggio del 118 questa mattina a Napoli. Secondo quanto comunicato dall’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, erano da poco passate le 12 quando in via Venezia, nel quartiere Vasto, finito un intervento, mentre l’equipaggio stava comunicando il “liberi da intervento” alla centrale operativa e stava andando via dal luogo, una persona si è avvicinata ai soccorritori ed ha esclamato “non vi muovete”.

“Non capendo bene cosa stesse succedendo (poteva essere un autoallertamento) l’equipaggio si ferma e questa persona urlando dice : ‘tu mi hai urtato la macchina. Scendi subito’, Si appropria delle chiavi dell’Ambulanza ed incomincia a minacciare Asserendo che se l’autista non avesse firmato il CID non avrebbe fatto andare via il mezzo di soccorso.
Mentre il facinoroso urla verso l’autista l’infermiera chiede telefonicamente supporto della polizia. L’autista si comporta in modo pacato, cercando di capire la dinamica e cercando di spiegare a questa persona che se lui avesse ritenuto opportuno poteva prendersi la targa ma la persona, sempre più nervosa, ha assestato un bel po’ di schiaffi sulla schiena dell’autista. L’equipaggio ha sporto regolare denuncia presso il commissariato per interruzione di pubblico servizio e Lesioni personali”.