Un padre di 43 anni, Egidio Battaglia, ha ucciso il proprio figlio, Massimiliano di due anni, e si è poi suicidato, Il fatto è avvenuto a Castello di Godego, nel trevigiano. A trovare i corpi è stato il nonno, che ha chiamato i carabinieri. La madre, in quel momento, era fuori casa. Sul posto è arrivata anche la pm Mara De Donà. Il bimbo sarebbe stato strangolato.  L’uomo ha lasciato una lettera, di un paio di pagine, in cui spiega i motivi del gesto che, secondo quanto si è appreso, sarebbero da ricondurre allo stato di salute del figlio.

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.