Paura in un centro commerciale a Napoli, ragazzini accerchiati e picchiati dal branco:«Avevano tutti i coltelli»

Paura in un centro commerciale dell’area nord di Napoli.  Tre ragazzini sono stati accerchiati e picchiati da un branco di sette-otto coetanei che hanno iniziato a picchiarli minacciandoli anche con dei coltelli. L’episodio viene descritto in un messaggio, inoltrato alla redazione, in cui si racconta ciò che è avvenuto nel parco commerciale dell’area nord.

«Mio nipote di appena 13 anni è stato preso di mira da un gruppo di bulli composto da 7-8 ragazzi che prima hanno minacciato lui e i suoi fratelli dicendo che entro stasera sarebbero morti poi li hanno accerchiati e hanno preso a calci e pugni mio nipote. Solo grazie all’intervento del fratello è riuscito a salvarsi e si è messo a gridare chiedendo aiuto ad alcuni ragazzi che erano lì. Il branco poi è fuggito via».