Prende il Reddito di Cittadinanza ma è residente all’estero: giovane denunciato

Incassa 4 mila euro con il Reddito di Cittadinanza ma era residente all’estero: giovane denunciato. Ha percepiva il reddito di cittadinanza senza i requisiti, perciò un 28enne palermitano è stato denunciato dalla Guardia di Finanza. Per ricevere il contributo è necessario essere residenti in Italia da due anni ma il giovane, formalmente, è residente all’estero fino al 15 ottobre 2018. Il ragazzo ha dichiarato di risiedere a Carini da più di due anni.

L’incongruenza è emersa dopo il confronto dei dati Inps con quelli dell’Anagrafe degli italiani residenti all’estero, che è gestita dal Ministero dell’Interno. I finanzieri hanno sequestrato la carta del reddito di cittadinanza e denunciato il giovane responsabile dell’indebita percezione del sussidio di 4mila euro.