25 C
Napoli
sabato, Luglio 20, 2024
PUBBLICITÀ

Si fingeva ‘Alessia’ per adescare minorenni online: arrestato noto conduttore di RTL 102.5

PUBBLICITÀ

Solo un mese fa avevano perquisito Andrea Piscina, noto conduttore radiofonico di Rtl 102.5 per la trasmissione “I Nottambuli“. Il 25enne, social media manager di professione e allenatore di una squadra polisportiva di bambini in un oratorio, in quell’occasione aveva consegnato il cellulare. E’ ora accusato di “produzione di materiale pedopornografico” e “violenza sessuale” ed è per questo finito in manette.

Sullo smartphone consegnato risultavano cancellate tutte le attività multimediali di chat e videochiamate sulle piattaforme Instagram e Omegle. Evidentemente, però, il giovane non sapeva che durante le videochiamate il sistema operativo del suo cellulare generasse “miniature” dell’anteprima dell’immagine reale. Miniature che venivano conservate anche dopo che l’immagine reale fosse magari stata cancellata dall’utente.

PUBBLICITÀ

Proprio in questo sconosciuto archivio del telefono i tecnici informatici della polizia locale hanno rintracciato le prove dei reati di cui l’hanno accusato. Per i quali giovedì la giudice Ileana Raimundo, su richiesta del PM Giovanni Tarzia, ha disposto l’arresto in carcere del 25enne. Si tratta oltre 1.000 immagini, corrispondenti alla registrazione di altrettante videochiamate (e contestuali chat) di esplicito contenuto pedopornografico. Tutte intrattenute con bambini fra i 9 e i 14 anni, adescati in rete fingendosi ‘Alessia’: apparente ragazzina di 15 o 16 anni. La “ragazzina” prometteva di sbloccare la propria telecamera e farsi quindi vedere nuda dai maschi online, li provocava a compiere atti di autoerotismo e a mostrarsi nudi.

A contribuire all’inganno, il linguaggio giovanile spigliato, emoticon ammiccanti, toni tra lo scherzoso e il volgare. Gli inquirenti ricostruiscono che l’avatar femminile di Piscina, tra metà 2021 e metà 2023, avrebbe utilizzato in partenza sempre il medesimo tipo di approccio. Frasi del tipo: “Sto andando in doccia, cerco uno per sbloccare la cam e mostrarmi nuda, se vi va top, se no cerco un altro. Sorry se vado dritta“. Salvo poi invece modulare e modellare il seguito delle richieste sul tipo di risposta dei ragazzini.

A carico di Piscina questa ‘seriale attività’ integra due ipotesi di reato. Una è non la “detenzione di materiale pedopornografico” (non trovato per le cancellazioni), ma la “produzione“. Attestata dai miniaturizzati fermo-immagine ritrovati nei metadati del telefonino. A motivare per la gip l’esigenza cautelare del carcere — oltre che l’utilizzo del crittografato servizio svizzero ProtonMail impermeabile alle richieste dell’autorità giudiziaria — è il fatto che il primo bambino identificato (dopo la denuncia nell’estate 2023 della madre, accortasi del cambio di umore del ragazzino di 13 anni sempre più spesso chiuso in bagno con il telefono) non fosse stato adescato a caso online, ma fosse stato un ragazzino conosciuto da Piscina nella sua attività in polisportiva.

La seconda ipotesi di reato è “violenza sessuale”, che può esistere anche quando gli atti sessuali sono compiuti con il consenso della vittima, ma il consenso è viziato dal fatto che l’agente (in questo caso Piscina) abbia tratto in inganno la persona offesa (il bambino di turno) sostituendosi ad altra persona (qui l’avatar ‘Alessia’). Da chiarire infine sul telefonino il file ‘Futuro Insta’ su future attività da effettuare appunto su Instagram: lungo catalogo di nomi maschili, con appunti il cui tenore fa ritenere agli inquirenti che “non si riferiscano a ‘capacità’ calcistiche“.

RTL 102.5 ha diffuso una nota nella quale spiega di aver “appreso con incredulità e sgomento la notizia dell’arresto di Andrea Piscina. “La dirigenza di RTL 102.5 – è scritto nel comunicato – non era a conoscenza dell’indagine in corso a Milano sullo speaker. RTL 102.5 ha deciso di sospendere in via cautelativa Andrea Piscina da ogni attività legata all’emittente in attesa del lavoro della Magistratura, in cui RTL 102.5 ripone piena fiducia“.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Lino e Alessia avevano rotto prima di Temptation Island? Spunta un video

Con ogni probabilità il falò di confronto tra Alessia e Lino sarò ricordato come una delle parti più significative...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ