autostrada
incidente in autostrada

Nel corso di servizi istituzionali predisposti dalla Sezione Polizia Stradale di Napoli, alle ore 00.45 della scorsa domenica, personale operante della Sottosezione Polizia Stradale di Napoli Nord, nel transitare sull’autostrada A/1 percorrendo la carreggiata sud, si imbatteva in un sinistro stradale appena avvenuto. Gli operatori subito constatavano la presenza di un gruppo di ragazzi adolescenti posizionati vicino al guardrail di destra, con evidenti segni di ferite sanguinati sul volto.

A pochi metri di distanza sempre in autostrada vi era un altro veicolo. Una Fiat Panda ferma sulla corsia di sorpasso, adagiata sul guardrail e con il sistema di illuminazione spento. In tal modo ostruendo completamente il transito sulla corsia di sorpasso dei veicoli che sopraggiungevano veloci, con forte pericolo per l’altrui incolumità.

Gli operatori in quel frangente richiamati dalle urla di un ragazzo che si trovava incastrato  all’interno dell’autovettura Fiat panda. L’auto nel frattempo interessata da un principio di incendio sviluppatosi all’interno del vano motore.-

Senza esito alcuno, incuranti delle fiamme, che ormai avevano invaso tutta la parte anteriore dell’autovettura. Con l’utilizzo dell’estintore in dotazione all’auto di servizio si riusciva ad arginare la propagazione delle fiamme. Solo dopo essere riusciti a rimuovere le parti di carrozzeria e del cruscotto che bloccavano le gambe del ragazzo. Gli operatori entrati nell’abitacolo ed estrarre il ragazzo pochi istanti prima che l’abitacolo venisse interessato dall’incendio, ponendolo in salvo. Successivamente i VVFF intervenuti sull’autostrada provvedevano a domare le fiamme.-

Il ragazzo, di anni 21, prontamente accompagnato dalla C.R.I. sopraggiunta sul posto presso il pronto soccorso dell’ospedale del Mare. Nel nosocomio napoletano visitato e diagnosticata la rottura del femore e lo schiacciamento della cassa toracica.-

Anche I due agenti della Polizia Stradale riportavano lesioni dovute allo sforzo posto in essere per riuscire ad estrarre il giovane dall’abitacolo prima che quest’ultimo fosse investito  dalle fiamme.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.