Napoli. Al via i preparativi per l’apertura delle Universiadi: 1500 performers per uno spettacolo indimenticabile

Al via la selezione di 1500 performers che parteciperanno il 3 luglio alla Cerimonia di Apertura della 30esima Summer Universiade allo Stadio San Paolo di Napoli. Il Comitato Organizzatore dell’evento ha indetto la selezione di giovani performers che avranno l’opportunità di esibirsi in mondovisione durante la Cerimonia di Apertura dell’Universiade con atleti provenienti da 127 Paesi e ospiti da tutto il mondo.

La Cerimonia di Apertura, affidata a Marco Balich, racconterà la vitalità e la storia di Napoli, la tradizione partenopea, campana e italiana, la passione per lo sport e l’importanza della cultura sportiva per i giovani di tutto il mondo: i performers, in linea con lo spirito e i valori della manifestazione, saranno pertanto appassionati di sport, di ballo moderno, contemporaneo, tradizionale, di musica e arte.

Le prove si svolgeranno a partire dal 3 giugno, previa audizione: l’impegno richiesto sarà di minimo 10-15 giorni per turni di circa 4 ore ciascuno, e di 8 ore nei giorni precedenti alla Cerimonia.

I performers avranno accesso gratuito ai mezzi di trasporto pubblico per raggiungere il luogo interessato, cibi e bevande per ogni turno di lavoro, il costume ufficiale della Cerimonia di Napoli 2019 e il certificato di partecipazione.

Per candidarsi occorre registrarsi al link https://www.universiade2019napoli.it/performers/: tra i requisiti minimi richiesti è necessario aver compiuto i 16 anni di età ed essere in possesso della cittadinanza italiana o europea, oppure di un documento attestante il soggiorno temporaneo in Italia.