23.1 C
Napoli
sabato, Maggio 18, 2024
PUBBLICITÀ

Torna la variante Delta, De Luca avvisa: “Contagi anche con la terza dose”

PUBBLICITÀ

Torna la variante Delta, Vincenzo De Luca avvisa: “Contagi anche con la terza dose” Nella consueta diretta del venerdì pomeriggio il presidente della Campania ha affrontato vari temi di attualità come il coronavirus e la situazione sanitaria regionale. De Luca è preoccupato dei nuovi casi covid. “Stiamo seguendo con attenzione quello che sta succedendo in Gran Bretagna che di solito anticipa di 2-3 settimane quello che succede in Europa  stiamo registrando una ripresa dei contagi in Gran Bretagna e in Israele. I nostri esperti ci dicono che c’è una ripresa della contagiosità della variante Delta e che il contagio arriva anche con tre dosi in media dopo cinque mesi dalla terza dose – dichiara De Luca – L’uso della mascherina deve rimanere diffuso, vi prego di essere attenti perché ci possono essere varianti o ripresa di contagiosità anche di varianti vecchie che ci impongono di essere prudenti“.

COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITA’ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA​

Calano i nuovi positivi e la curva dei contagi da Coronavirus in Campania. Oggi il virus fa registrare 5.001 positivi su 31.759 tamponi esaminati, 232 in meno di ieri con 878 test processati in meno. Di questi 4.115 su 22.030 sono positivi al tampone antigenico mentre 886 su 9.729 sono positivi al tampone molecolare. In percentuale, significa che è positivo il 15,75%, poco meno di ieri quando il tasso di positività era al 16,03%. Rialzo contenuto anche il numero dei ricoveri ospedalieri: 545 ricoverati con sintomi, 1 in più di ieri, e 25 malati in terapia intensiva, 1 in meno di ieri.

PUBBLICITÀ

Questo il bollettino di oggi:

(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)

Positivi del giorno: 5.001 (*)

di cui:

Positivi all’antigenico: 4.115

Positivi al molecolare: 886

I dati tengono conto dell’Aggiornamento sulle misure di quarantena e isolamento del Ministero della Salute.

Test: 31.759.

Antigenici: 22.030.

Molecolari: 9.729.

Deceduti: 4 (*)

(*) nelle ultime 48 ore; 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri

Report posti letto su base regionale

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 631

letto di terapia intensiva occupati: 25

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

letto di degenza occupati: 545

CAMBIA LA TENDENZA SUI POSITIVI

Nell’ultima settimana registriamo un aumento di casi positivi al Covid e soprattutto un aumento dei casi positivi rispetto al numero dei tamponi. Eravamo in un trend di discesa ma è cambiata la tendenza“. Lo afferma Ciro Verdoliva, direttore dell’Asl Napoli 1.

E’ un segnale – spiega – che non ci preoccupa ma ci chiede ancora maggiore attenzione, dobbiamo continuare con i vaccini e dobbiamo soprattutto ancora per alcuni mesi, fino a quando non consolidiamo il trend in discesa della pandemia, mantenere azioni non farmacologiche a partire dalla mascherina, dal lavaggio delle mani, dal distanziamento fisico. Sono comportamenti che con il vaccino ci hanno permesso di contenere il contagio, questa è la prima condizione per far fronte a questo virus che muta e che non è ancora sconfitto. Lo dico sottolineandolo perché il virus c’è, gira, contagia e chi non è vaccinato riceve batoste sotto il profilo della salute, fino alla morte. E’ vero che la percentuale di positivi da ospedalizzazione è molto bassa ma questo non significa che non possa esserci recrudescenza. La variante, ricordiamolo, è nella natura del virus, quindi dobbiamo far fronte a eventuali varianti usando quella esperienza che abbiamo pagato a caro prezzo e che è da tenere ben presente

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Buone ragioni per comprare un climatizzatore Daikin

Daikin è di certo uno dei brand più affidabili nel settore dei climatizzatori per uso residenziale. Parliamo, infatti, di...

Nella stessa categoria