Vergogna a Napoli, extracomunitario accende un rogo e si masturba in strada

Immagine repertorio

Scene vergognose la scorsa notte nel quartiere Vasto di Napoli dove, un ragazzo extracomunitario, in via Torino, ha prima acceso un fuoco e poi ha cominciato a masturbarsi in strada sotto gli occhi dei passanti. Come riportato da ‘Il Mattino’, il giovane era già stato segnalato alle forze dell’ordine perchè affetto da problemi psichici.

Preoccupati, i residenti, hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine e dei vigli del fuoco.