Sprazzi di normalità a Villaricca

Migliora la situazione pandemica a Villaricca. I contagi da covid “continuano ad essere stabili su una soglia relativamente bassa”, a riferirlo è la sindaca Maria Rosaria Punzo che ha comunicato questo pomeriggio le prime riaperture in città. Mercato settimanale, mercato dell’usato, parchi pubblici e cimitero tornano a riaprire le porte al pubblico, ma con limitazioni precauzionali.

“Sicuramene il trend nella nostra città è tra i più confortanti – ha affermato la fascia tricolore –  Attualmente a Villaricca contiamo 102 positivi, 12 in più di dieci giorni fa, ossia dall’ultimo bollettino. Da un lato, sono soddisfatta perché non c’è migliore indicatore dei numeri a testimoniare la tenuta delle misure varate, la tempistica (anch’essa si è rivelata giusta nei modi e nei tempi) e non bisogna dimenticare l’indispensabile collaborazione dei cittadini. Senza la loro responsabilità, senza i loro sacrifici, senza la maturità dimostrata non ci troveremo nella situazione attuale”.

Parole di elogio verso la cittadinanza, ma allo stesso tempo un invito a non abbassare la guardia. “Il Governo centrale – ha continuato Maria Rosaria Punzo sui social – punta ad una riapertura graduale. Questa la linea da seguire ma con grande attenzione e con scrupolosa parsimonia da parte mia ad assumere decisioni che richiamino sprazzi di normalità. Bisogna tenere ancora la guardia alta, guai a comportarsi diversamente. L’amministrazione comunale monitora quotidianamente la situazione, nelle scuole e sul territorio, intervenendo con tempestività laddove ce ne sia bisogno“.

Villaricca torna alla normalità: l’ordinanza del sindaco

In un’ordinanza firmata oggi dalla fascia tricolore si intravedono sprazzi di normalità: da venerdì sarà consentito lo svolgimento del mercato settimanale; sabato, invece, riprenderà il mercato dell’usato. Dal prossimo lunedì sarà consentito recarsi nei parchi pubblici di Villaricca dalle 7 alle 13, stesso orario d’accesso per il cimitero aperto dal lunedì al sabato. Riaprono i battenti anche le ludoteche, accessibili da lunedì 26.

“Come ho già scritto – ha concluso Mariarosaria Punzo – si tratta di provvedimenti legati ad una riapertura graduale e controllata, sempre legata all’andamento dei contagi ed al comportamento della cittadinanza. Anche perché nei prossimi giorni è prevista un’accelerata del Piano vaccini, unica vera soluzione che ci porterà fuori da questa pandemia. Ecco perché, ripeto, non bisogna abbassare la guardia proprio ora. Maturità, senso di responsabilità e non dimenticate mai le regole elementari: uso della mascherina, igienizzante ed evitiamo assembramenti. Sarò ripetitiva ma ritengo la sensibilizzazione uno strumento importante per indurre la cittadinanza a contenere i contagi. In questa terza ondata, incrociando le dita, ci stiamo riuscendo. Ed è solo merito vostro”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.