”Napoli è nel mio cuore, ma De Laurentiis…”, ennesima stoccata del Pipita al presidente azzurro

I trentasei gol siglati con il Napoli nello scorso campionato lo hanno eletto, seppur momentaneamente, come re della città partenopea. Poi il trasferimento shock all’acerrima rivale di sempre, le visite di “nascosto”, e la presentazione in cui si scaglia contro il presidente Aurelio De Laurentiis.
Quest’ultimo, stando alle nuove dichiarazioni di Gonzalo Higuain rilasciate a Tuttosport, sembra essere sempre di più il principale motivo della scelta del “Pipita”: “Napoli è rimasta nel mio cuore, ho trascorso tre anni meravigliosi lì. Con molti ragazzi della squadra e con mister Sarri sono ancora in contatto, ma con De Laurentiis assolutamente no. Ad ogni modo sarà emozionante tornarci.”

Qualche battuta poi sul suo futuro e sul connazionale Dybala: “Non so se quello con la Juventus sarà il mio ultimo contratto, ma non credo. Ho firmato per cinque anni e scadrà quando di anni ne avrò 32, quindi non sarò certamente a fine carriera. Dybala è un fenomeno, deve solo stare tranquillo e migliorerà ancora. Ha la qualità e la testa giusta per farlo, come tutti qui alla Juve: nonostante vincano da anni hanno ancora una fame contagiosa.”