19.2 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

L’APPELLO DI PADRE ALFONSO RICCI: «RESTITUITECI LA RELIQUA DEL SANTO»


Trafugata la reliquia di San Pasquale Baylon nei giorni della festa patronale. I ladri si sono introdotti nella chiesa di via Palermo, al confine tra Villaricca e Qualiano, e hanno portato via il frammento esposto sull’altare. A lanciare l’allarme, l’altra sera, è stato un giovane chierichetto: quando padre Alfonso Ricci gli ha chiesto di accendere la candela davanti alla reliquia, pochi minuti prima dell’avvio del rosario, si è accorto che la teca era stata svuotata. «Non credevo ai miei occhi – ha raccontato – Sono rimasto alcuni secondi davanti all’ostensorio. Poi, quando ho realizzato che il frammento sacro non c’era più, ho avvertito il sacerdote».

La notizia ha fatto subito il giro del paese. A quel pezzetto di tonaca, donato vent’anni fa dai francescani di Napoli alla parrocchia di San Pasquale, era legata tutta la comunità. «Si tratta di un oggettino piccolissimo, privo di qualsiasi valore economico – ricorda padre Alfonso – Eppure tutti noi vi siamo affezionatissimi. Chiunque lo abbia rubato ce lo riporti indietro». Il sacerdote ardorino, originario del Beneventano, guida la parrocchia di Villaricca dal 1975, anno della sua fondazione. In trent’anni di pastorato, in questa terra di confine, ne ha viste di tutti i colori. Ma il furto della reliquia del santo – assicura – è uno degli episodi «più spiacevoli». «Mi auguro che chi abbia compiuto questo gesto si lasci andare ad uno scrupolo di coscienza e riporti la reliquia al suo posto, a disposizione di tutti i fedeli». L’appello è stato lanciato anche durante le omelie di questi giorni.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria