La Giugliano sportiva che piace. Memorial Giuseppe Iacolare, si è scritta la storia: ecco i vincitori

La più famosa 10 km dell’area a nord di Napoli si è tinta d’azzurro per la prima volta nella sua storia. Si è svolta domenica 23 aprile la gara podistica “Correre è vita, Memorial Giuseppe Iacolare” organizzata dall’Asd Atletica Giugliano, arrivata ormai alla sua quindicesima edizione. A tagliare in prima posizione il traguardo, per la categoria uomini, è stato un italiano, Giulio Iannone. L’atleta dell’International Security Service ha battuto Youssef Aich (Podistica Il Laghetto) con il tempo di 32:30:10. Ottimo terzo posto per un altro azzurro, Vincenzo Del Prete dell’Open Podistica Frattese. Dopo il secondo posto dello scorso anno, questa volta è riuscita ad imporsi, per la categoria donne, Loredana Brusciano (Arca Atl. Aversa A.Aversano) stampando una super prestazione in 37:52:15. Bravissime le due atlete della Astro 2000 Agropoli, Filomena Palomba e Francesca Palomba che hanno completato il ‘podio rosa’.

E’ stata davvero una bellissima giornata di sport quella che si è tenuta domenica a Giugliano. Circa 1.100 atleti si sono dati battaglia su un percorso pianeggiante. Infatti, la gara giuglianese è considerata tra gli addetti ai lavori come una delle più veloci del circuito podistico. Organizzazione impeccabile quella dell’Asd Atletica Giugliano presieduta da Domenico Aprovitola e Franco Tesone. Al termine della gara, come di consueto, sono state offerte bevande e gelati a tutti gli atleti. Alla premiazione hanno aderito anche il sindaco di Giugliano Antonio Poziello, l’assessore allo Sport Giulio di Napoli, il capogruppo di maggioranza Francesco Iovinella ed altri esponenti del Comune che ha patrocinato l’evento che, ripetiamo, si svolge in ricordo di uno dei più grandi podisti giuglianesi, Giuseppe Iacolare, scomparso prematuramente.