18.7 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

GIUGLIANO-QUALIANO, VIA AGLI ULTIMI RITOCCHI PER IL CENTRO COMMERCIALE


Ultimi ritocchi al parco commerciale più grande d’Europa. A pochi passi dall’uscita dell’asse mediano di Qualiano, ma sulla circumvallazione esterna di Giugliano, gli operai sono al lavoro per completare gli interventi ed inaugurare la megastruttura di Auchan che spaventa i piccoli commercianti del Giuglianese, ma fa venire l’acquolina in bocca ai maniaci dello shopping. Domani pomeriggio l’apertura test, senza celebrazioni ma con la vendita. Mentre l’inaugurazione ufficiale, con tanto di feste e concerti, è slittata al 31 maggio, dopo le amministrative. Il taglio del nastro è atteso, ma anche temuto. Da mesi attira l’interesse dei disoccupati dell’area che si sono messi in corsa nella speranza di essere assunti, anche part time, come promoter, addetto alle casse, commesso, contabile, magazziniere e chi più ne ha, più ne metta. I siti web che hanno pubblicato gli annunci sono stati assediati da curriculum e richieste di colloquio. Altri, invece, come hanno denunciato alla Guardia di Finanza da Italia dei valori, avrebbero scelto altre strade. Intanto i fortunati dovrebbero essere intorno ai duemila. Sono spaventati della concorrenza, i commercianti di Qualiano, Giugliano e Villaricca, i quali temono di non avere futuro al confronto di un tale colosso della grande distribuzione. «Se non possiamo competere con la pratica di prezzi molto convenienti – dice Raffaele Russo, vicepresidente Ascom Giugliano – possiamo solo chiedere al Comune e alle forze dell’ordine di collaborare con noi per rendere più accoglienti e sicuri i nostri centri urbani. Abbiamo già presentato un progetto per trasformare il centro storico in un parco commerciale all’aperto, ma aspettiamo l’ok del Comune». L’ipermercato resterà aperto da giugno a Natale, anche di domenica e, con la fortunata circostanza di trovarsi sulla via del mare, in direzione dei lidi di lago Patria e Licola, spaventa anche l’idea che gli ingorghi saranno all’ordine del giorno nei weekend. Intanto quello di Giugliano è il quarto ipermercato Auchan della provincia di Napoli, dopo quello di Pompei, Volla e Mugnano. Ci saranno anche una galleria commerciale con più di cento negozi e vari punti di ristorazione. Presenti anche colossi dell’abbigliamento come Oviesse, Zara e Conpibel. In futuro arriverà anche un cinema multisala. Finora le aree coperte sono più di 90mila metri quadrati. Nel frattempo l’avanzare dei lavori viene seguito con grande curiosità. Intanto l’area sul tratto di via San Francesco della circumvallazione esterna è ancora un cantiere aperto. Ieri mattina sono partiti i lavori della strada laterale che collega gli uffici amministrativi. Rivoluzionata anche la viabilità: la rotonda è stata ampliata ed è stato allargato anche l’ingresso alla via Santa Maria a Cubito. Della nascita di questa struttura se ne parla almeno da quattro anni, cioè da quando è stata inserita nel piano commerciale del Comune, passato ai voti del Consiglio comunale.


TONIA LIMATOLA – IL MATTINO 24 MAGGIO 2006

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria