24.8 C
Napoli
lunedì, Maggio 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

MARANO, SCOPERTA STAMPERIA CLANDESTINA DI EURO


Una stamperia clandestina di euro falsi è stata scoperta a Marano in seguito ad un’operazione della Guardia di Finanza coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli. Nell’operazione Rockerduck sono state arrestate 3 persone, il titolare della stamperia e una coppia di coniugi indicati dalla Procura come insospettabili. I militari hanno eseguito 42 perquisizioni, sequestrando macchinari e attrezzature utili a completare un intero ciclo di produzione (lastre, lucidi per la stampa, taglierini, cliche’, timbri) oltre a complessivi 12 milioni di euro in banconote da 20 e 50 euro di cui quasi 7 milioni gia’ pronti per essere smerciati e piu’ di 5 milioni in fase di avanzato corso di lavorazione. La stamperia trovata a Marano era ben nascosta da una finta parete in muratura, a sua volta ostruita da mobili per ufficio, alla quale si accedeva attraverso un foro cosi’ piccolo da consentire a stento il passaggio di una persona che si muovesse a carponi. Il responsabile della stamperia e’ stato arrestato cosi’ come una coppia di coniugi: si trovavano a Caivano con 500 mila euro falsificati e il compito di distribuirli sul territorio. Secondo quanto riferisce il procuratore aggiunto della Repubblica di Napoli, Paolo Mancuso, si tratta del ”piu’ grosso sequestro in Europa e puo’ senza dubbio considerarsi nel complesso anche la piu’ vasta operazione effettuata nello specifico settore”. A giudizio di Mancuso l’operazione ”corona una serie di interventi eseguiti in passato” nel corso dei quali erano stati gia’ sequestrati 1 milione e 145 mila euro ed arrestate 7 persone nelle province di Milano, Roma, Caserta e Napoli oltre che in Germania da parte della polizia tedesca.

Nel corso dell’operazione andata avanti ieri, durante le 42 perquisizioni effettuate, sono stati sequestrati tutti i macchinari e le attrezzature utili a completare un intero ciclo di produzione (lastre, lucidi per la stampa, taglierine, cliche’, timbri) oltre a 12 milioni di euro in banconote da 20 e 50 euro di cui quasi 7.000.000 gia’ pronte per essere smerciate e piu’ di 5.000.000 in avanzato corso di lavorazione.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Spogliatoi e sala stampa, lo stadio Maradona si rifà il look: stanziati 1,5 milioni

A conclusione delle gare interne del Napoli, sono partiti oggi gli interventi di riqualificazione del “miglio azzurro” allo stadio...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria