22 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ucciso dalla camorra lapide per il carabiniere


Una lapide in marmo nella stazione dell’Arma per non dimenticare il carabiniere Salvatore Nuvoletta, ucciso dalla camorra, in occasione del 24esimo anniversario della scomparsa. La medaglia al valore civile gli è stata assegnata in seguito a una lunga battaglia portata avanti dalla famiglia. Nel frattempo, nel ’97, gli è stata intitolata anche la strada dell’ex pretura a Marano e il comando compagnia di Casal di Principe, dove era in servizio, ma il processo in cui vede coinvolti esponenti del clan dei casalesi non è ancora concluso. «Aspettiamo ancora di vedere consegnati alla giustizia il mandante e tutti i killer del commando che fece fuoco su mio fratello, all’epoca ventenne – dice Fortuna, tre anni in meno di Salvatore – Anche il percorso per vedergli riconosciuta la medaglia d’oro è stato lunghissimo, ora siamo contenti che abbia queste onorificenze, ma chiediamo che mio padre possa vedere la fine del processo. Mia madre, la cui vita è stata distrutta da questa tragedia, non ce l’ha fatta». La signora Giuseppina, infatti, è deceduta pochi mesi fa. Alla cerimonia nella stazione di via Lazio, diretta dal tenente Antonio Telese, il capitano Gaetano De Biase, il colonnello Gaetano Maruccia, il maggiore Fabio Alessandrini, i vertici dell’associazione nazionale carabinieri, insieme con il padre Ferdinando e i fratelli. Una famiglia di uomini in divisa: dei quattro fratelli, tre carabinieri, Enrico, Gennaro e Alberto, e un ispettore di polizia, Arturo. «Non vogliamo che – dicono – questa storia venga dimenticata: è stato ucciso un giovane che credeva fermamente nel suo lavoro». Dedizione testimoniata anche dalla lapide, che recita: «Fulgido esempio di attaccamento al lavoro, dovere, coraggio ed eccezionale senso di abnegazione posta al servizio della collettività».


TONIA LIMATOLA – IL MATTINO 5 LUGLIO 2006

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Attività eruttiva dell’Etna, scatta l’allerta gialla

Attività eruttiva dell'Etna, scatta l'allerta gialla. Dalle valutazioni emerse durante la riunione del 20 maggio 2022 con i Centri...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria