28.5 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Picchia un vigile, arrestato


Ha strappato la paletta d’ordinanza dalle mani del vigile urbano che lo aveva fermato perché viaggiava controsenso e lo ha colpito ripetutamente al volto. Un operaio di 41 anni, Giuseppe Caiazza, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della compagnia di Giugliano che hanno assistito alla scena: dovrà ora rispondere di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L’episodio è avvenuto ieri mattina, intorno alle 10, in piazza Trivio. Il vigile urbano è stato medicato al locale ospedale: i medici gli hanno riscontrato una contusione cranica guaribile in tre giorni. La nuova violenza ai danni di un agente municipale giunge dopo l’aggressione da parte di due rapinatori a una pattuglia di vigili alla quale è stata sottratta una pistola d’ordinanza. I due municipali aggrediti rientreranno in servizio la settimana prossima ma nel frattempo a Giugliano scattano le prime misure per la sicurezza degli altri colleghi e dei cittadini. Da ieri girano più automobili della polizia municipale: sostano nelle piazze e presidiano gli incroci a rischio. Provvedimento disposto dal comando per dare sostegno ai colleghi che si muovono a piedi e tutelare i residenti. Poi, il sindaco Francesco Taglialatela ha chiesto un incontro col prefetto. «Non c’è più tempo da perdere, bisogna mettere in campo un’azione sinergica – dice – per il coordinamento interforze, anche in vista dell’estate. Il controllo del territorio è la premessa per poter vivere meglio il centro storico e diventa indispensabile per progettare l’isola pedonale sul corso Campano, tra piazza San Nicola e piazza Annunziata. I cittadini debbono passeggiare sentendosi al sicuro». Intanto, al comando di corso Campano continuano ad arrivare attestati di solidarietà. Subito la lettera dell’amministrazione comunale, ieri è arrivata la testimonianza del comandante della compagnia dell’Arma, il capitano Gaetano De Biase. «Attestati di stima e affetto – conferma il dirigente della polizia municipale Michele Pezzullo – arrivano anche da politici e residenti. Segno che apprezzano il nostro lavoro, ma ora puntiamo a rinsaldare il rapporto di fiducia e rispetto con la città». In allarme i commercianti. «Dobbiamo spingere le istituzioni a rendere sicure e vivibili le nostre strade – dice Raffaele Russo, vicepresidente Ascom Giugliano – È indispensabile per attrarre a clientela».

to.li. IL MATTINO 8 LUGLIO 2006

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Auto finisce nel giardino di un asilo, cinque i bimbi feriti

Un bambino è morto, un altro è grave e altri quattro risultano feriti. Questo per ora il bilancio dell'incidente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria