19.5 C
Napoli
lunedì, Maggio 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

PRIMA VITTORIA STAGIONALE PER IL GIUGLIANO: BATTUTA L’UMBERTIDE


Comincia a intravedersi il Giugliano che verrà, ossia la squadra che avrà il compito di tenere alto l’entusiasmo della piazza gialloblù. Dopo il test in famiglia, i tigrotti ieri hanno disputato la prima vera amichevole precampionato, anche se lo sparring partner, l’Umbertide Tiberis, è stato di quelli morbidi, utili per le prime uscite stagionali. Compagine di Eccellenza, l’Umbertide si arresa ai gol di Chigou e Scarpato. Buone indicazioni per il Giugliano allenato da Mimì Gargiulo. Una vittoria che alza il morale del gruppo, che si è ben comportato sotto gli occhi attenti del presidente Donato Poziello, in panchina insieme all’allenatore Gargiulo. Ovviamente la condizione fisica non è ancora al meglio. Le gambe dei calciatori del Giugliano sono pesanti a causa dei carichi di lavoro sostenuti nei primi giorni di ritiro precampionato. Però in campo si è già vista una squadra che vuole rispecchiare in pieno il carattere del nuovo mister. Decisa e determinata, la formazione di Gargiulo ha chiuso i conti con l’Umbertide Tiberis già nel primo tempo. Una prima frazione di gioco sostenuta a ritmi alti dai gialloblù, che hanno sempre in Chigou il terminale offensivo principale. Buona anche la prova di Scarpato. Un assist, un gol e gli applausi dei tifosi arrivati in Umbria per far sentire il loro calore al Giugliano. Nonostante la bassa caratura dell’avversario, c’è stata anche l’occasione di mettersi in mostra per il nuovo portiere De Marco, che ha neutralizzato al 27’ un tentativo su azione di Sorrenti. Per quanto riguarda il resto della squadra, buone anche le trame derivanti da calcio piazzato. Infatti è da calcio da fermo che è arrivata la rete del vantaggio (35’): Scarpato ha ricevuto palla da Astarita e ha fatto partire un assist dalla destra per Chigou, che al centro dell’area si è fatto trovare pronto all’appuntamento con il gol con un destro in girata. Due minuti dopo il raddoppio firmato da Scarpato, che ha battuto il portiere in uscita. Nel secondo tempo la solita girandola di sostituzioni. Il caldo e le gambe pesanti hanno costretto le squadre a tirare un po’ il fiato, calando i ritmi della partita.






Per il tecnico Mimì Gargiulo è andata bene così. “Buona la prestazione del primo tempo da parte di tutti i ragazzi – ha detto Gargiulo – nonostante l’intenso lavoro atletico svolto finora, la squadra ha dimostrato di saper mettere in pratica ciò che voglio. Alcune trame di gioco e l’affiatamento tra gli attaccanti sono la dimostrazione che il gruppo mi segue”. Soddisfatto anche il presidente Poziello. “Bisogna lavorare ancora tanto – ha dichiarato il patron – ma si vede che i nostri giovani hanno tanto entusiasmo e voglia di far bene”


TRATTO DA www.giuglianocalcio.com

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Travolgono una donna e cadono dalla moto, scoppia la rissa alla Sanità

Travolgono una donna e cadono dalla moto, scoppia la rissa alla Sanità.  In due, a bordo di una moto...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria