20 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

VARCATURO, DRAMMA DELLA DISPERAZIONE: MARESCIALLO SCAPPA DI CASA E SI UCCIDE


Maresciallo dei vigili del fuoco suicida con un colpo di pistola alla testa. Il corpo senza vita è stato ritrovato ieri mattina all’alba in una campagna isolata di via Carafiello, alla periferia di Giugliano. L. M. D. B., 54 anni, era riverso nella sua Opel Corsa completamente imbrattata di sangue. A terra una pistola 7,65 legalmente detenuta dalla vittima e tre bossoli dello stesso calibro. Secondo quanto emerso dalle indagini della polizia, l’uomo (nativo di Napoli ma residente a Varcaturo) avrebbe deciso di farla finita dopo aver saputo di essere gravemente malato.
Il suo cadavere è stato scoperto dalle guardie venatorie intorno alle sette. Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato di Giugliano, gli investigatori della Squadra mobile, i carabinieri della stazione di Varcaturo e il pm D’Angelo della procura di Napoli. Le modalità del ritrovamento avevano fatto pensare, in un primo momento, ad un’esecuzione di camorra. La successiva identificazione della vittima e la scoperta della pistola hanno però allontanato questa ipotesi.
L. M. D. B. lascia moglie e tre figli. Sono stati loro, l’altra sera, a denunciarne la scomparsa dopo che il sottufficiale si era allontanato a bordo della sua Opel senza più dare notizie di sé. Secondo la perizia del medico legale, la morte risalirebbe a 10-12 ore prima della macabra scoperta.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Attività eruttiva dell’Etna, scatta l’allerta gialla

Attività eruttiva dell'Etna, scatta l'allerta gialla. Dalle valutazioni emerse durante la riunione del 20 maggio 2022 con i Centri...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria