«Il rinnovo di mio figlio? Prima datemi i trattori», la particolare richiesta del padre di un talento di Serie A

per il rinnovo voglio i trattori

Una richiesta davvero particolare quella fatta dal padre di Moise Kean, primo 2000 ad esordire in A e di proprietà della Juventus.
Il padre del ragazzo in vista del rinnovo contrattuale del figlio ha chiesto, alla società della famiglia Agnelli, oltre al compenso per il ragazzo anche dei trattori da utilizzare nei suoi campi in Costa d’Avorio.
Il signor Kean ha dichiarato, secondo Tuttosport, di essersi accordato con la dirigenza che gli aveva garantito in un primo momento i macchinari agricoli ritrattando ora in sede di rinnovo ufficiale.
Ed ora Biorou Kean minaccia di portare il figlio a giocare in Inghilterra se la Juventus non rispetterà i patti, visto che fino al 28 febbraio 2018, giorno in cui Moise compirà 18 anni ogni decisione sullo stesso, spetta ai genitori.
Seguiremo gli sviluppi per capire come evolverà questa particolare vicenda di “campo”.