18.7 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

IMMIGRATO UCCISO NEL CASERTANO: A GIUGLIANO LE RICERCHE DEGLI ASSASSINI


Sono state estese nel Napoletano le ricerche dei due immigrati nigeriani che due notti fa, nelle adiacenze di un call center, sulla Statale Domiziana, in localita’ Ischitella di Castelvolturno (Caserta), nel corso di un litigio hanno ferito gravemente con un colpo di forbici al petto, Charles Camarra, di 27 anni, della Sierra Leone, extracomunitario in attesa di ottenere il permesso di soggiorno. Il giovane e’ morto qualche ora dopo il ricovero nell’ospedale di Pozzuoli. Camarra, secondo le dichiarazioni rese ai carabinieri di Casal di Principe dalla fidanzata, immigrata nigeriana di 24 anni, era intervenuto per allontanare due connazionali della giovane che l’avevano aggredita e malmenata, sollecitandole di onorare un prestito di poco piu’ di 150 euro. Charles Camarra, ha raccontato la fidanzata, e’ stato aggredito dai due nigeriani uno dei quali, armato di un paio di forbici, gli ha sferrato un colpo al torace provocandogli una grave lesione agli organi interni. I carabinieri hanno anche questa mattina effettuato perquisizioni in alcune abitazioni occupate da immigrati nigeriani nella zona tra Castelvolturno e Giugliano alla ricerca degli autori dell’omicidio.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria