19.3 C
Napoli
lunedì, Maggio 23, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

RAPINA AL «DECO». VIA CON TRENTAMILA EURO. VIGILANTES MALMENATI E FERITI


Un colpo studiato nei minimi dettagli quello messo a segno ieri pomeriggio da cinque banditi col volto coperto da passamontagna e armati di Kalashnikov. Nel mirino dei malviventi, il supermercato “Deco” in via Pigna, nei pressi dello stadio “De Cristofaro” di Giugliano. Sono da poco passate le 15 quando il blindato dei vigilantes si appresta a ritirare l’incasso del supermercato; proprio in questo istante entrano in azione i malviventi che sotto la minaccia delle armi, dopo aver malmenato le due guardie e sottratte loro le pistole, si impossessano della busta contenente il bottino (circa 30mila euro), per poi far perdere le loro tracce in pochissimi istanti. Visibilmente feriti i due vigilantes, riescono comunque a far scattare l’allarme e in pochi minuti le forze di polizia del commissariato di Giugliano-Villaricca intervengono sul posto. Subito scattano i posti di blocco, ma dei malviventi nessuna traccia. La preoccupazione maggiore è rivolta alle armi sottratte alle guardie, che essendo “pulite” possono finire in mano alla malavita organizzata per mettere a segno nuovi delitti di camorra. Non si chiude la spirale di violenza e criminalità a Giugliano. Gia ieri l’altro il sindaco Tagliatatela chiedeva la militarizzazione della città, dopo il falso ferimento del direttore del Sanpaolo Banco di Napoli, ma ormai la situazione sta diventando insostenibile, bisogna porre un freno ad una situazione ormai in emergenza. Si sfoga anche Pietro Contemi, segretario provinciale di “Orsa”, il sindacato dei vigilantes: «gli organi di competenza sanno delle condizioni in cui i nostri addetti operano ogni giorno – afferma – più volte abbiamo denunciato la situazione di disagio, ma fino ad oggi non abbiamo mai avuto una risposta».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Il covid allenta la presa in Campania, calano i ricoveri in ospedale

Sono 2080 i cittadini campani risultati positivi al covid nelle ultime 24 dopo i 17540 test eseguiti:  12879 antigenici...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria