19.6 C
Napoli
lunedì, Maggio 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

RAZZISMO E VIOLENZA


Aggressione in pieno centro cittadino questo pomeriggio a Giugliano. Erano da pochi minuti passate le 18 e 15, quando un incidente tra motocicli ha scatenato un vero e proprio pestaggio ai danni di un giovane extracomunitario. Il fatto è accaduto in via Marconi, alla presenza di decine di testimoni, inermi di fronte la violenza che sotto i loro occhi si stava consumando. Due giovani, sulla ventina, hanno percosso per oltre dieci minuti lo straniero, reo di provocato con il proprio motociclo l’incidente con la motocicletta sulla quale viaggiavano, provocandole “tremila euro di danni” (testuali parole di uno degli aggressori, pronunciate dinanzi alla folla che chiedeva di fermare la violenza). La furia dei due indigeni è esplosa nel momento in cui l’extracomunitario ha dichiarato di non essere in possesso di una polizza assicurativa. Dopo una decina di minuti di calci e pugni, durante i quali solo una donna, originaria dell’Europa orientale, ha avuto il coraggio d’affrontare i ragazzi inferociti, conquistandosi solo le loro offese e minacce, l’extracomunitario si è dato alla fuga, svoltando l’angolo di via Concezione. A quel punto, i numerosi testimoni hanno persuaso gli aggressori dall’inseguire ed infierire ancora sulla loro vittima. Della stessa si hanno solo due ulteriori dati, la mancanza di permesso di soggiorno e la fede musulmana: ha rifiutato il ristoro offertogli da alcuni residenti della zona, proclamandosi in regime di Ramadan.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Dramma a Napoli, lite tra gli scogli finisce a coltellate: gravissimi due giovani

Lite tra gli scogli finisce a coltellate nel primo pomeriggio di oggi a Napoli. Due giovani sono stati accoltellati...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria