24.8 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

«VIOLAZIONE DEI SIGILI». CONTINUAVANO I LAVORI, ARRESTATO IL 53ENNE TITOLARE


I Carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania, diretti dal capitano Gaetano de Biase, durante il servizio di repressione del fenomeno di abusivismo edilizio, hanno arrestato Siviglia Carlo, 55enne imprenditore da Giugliano, resosi responsabile del reato di violazione di sigilli. L’uomo è stato sorpreso dai militari che operavano in via Domitiana, all’interno del cantiere edile di proprietà gia sottoposto a sequestro, insieme ad altri tre operai, nell’intento di proseguire i lavori di completamento dell’immobile abusivo del valore di 200mila euro. I tre operai sono stati deferiti in stato di libertà. Nel cantiere sono stati posti sottosequestro, oltre all’immobile, anche alcuni automezzi e attrezzature utilizzati al momento dell’irruzione. Siviglia Carlo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del processo per direttissima presso il tribunale di Napoli.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Raffaele e Vittorio sposi, a celebrare le nozze la neomelodica Ida Rendano

Una mattinata all'insegna dell'amore quella vissuta da una coppia gay e per Ida Rendano. La cantante neomelodica, infatti, è...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria