21 C
Napoli
martedì, Maggio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

IL MOLDAVO SUHODOLSCHI VINCE LA 4° EDIZIONE DI “CORRI PER LA PACE”


Dopo la buona riuscita delle prime 3 edizioni arriva un’ennesima conferma completando un poker di successi per la manifestazione “Corri per la pace”, gara podistica di percorrenza di 10 km., organizzata dall’Atletica Qualiano con il patrocinio della Provincia di Napoli e del Comune di Qualiano. Lo staff organizzativo della società Atletica Qualiano con i suoi collaboratori ha regalato una ennesima perla di organizzazione e di sport per tutti. Alla manifestazione erano presenti la Prof.ssa Maria Falbo, Assessore allo Sport della Provincia di Napoli, ed il mitico Salvio Concione, alias Mr. Cornicello, personaggio simpatico che ha ulteriormente animato l’atmosfera.



Oltre 500 atleti presenti ai nastri di partenza e sotto un diluvio e con un pubblico che rincuorava gli atleti si lanciavano lungo i chilometri del circuito tracciato tra le strade della cittadina di Qualiano. Per il primo posto duello tra Marco Calderone, vincitore della passata edizione, ed il moldoviano Boris Suhodolschi che corre con i colori del team napoletano Napoli Nord Marathon e che negli ultimi km. è riuscito a raggiungere Marco Calderone e sulla spinta si è involato sul traguardo posto davanti presso la Villa Comunale di Qualiano aggiudicandosi la gara e stabilendo il nuovo record della manifestazione con il tempo finale di 30:33 (il precedente era di 31:23, detenuto da Marco Calderone).


Seconda posizione quindi per Marco Calderone (Antoniana Runners) che segnava al suo passaggio sulla linea del traguardo il tempo di 30:44. Un lusinghiero terzo posto per il napoletano Gianluca Ricci (Montemiletto Team Runners), con il crono finale di 31:14. Alle sue spalle giungono il marocchino Ablaziz Rachid (Napoli Nord Marathon) e il napoletano Paolo Ciappa (Atletica Benevento) rispettivamente in 31:39 e 32:43. Tra le donne dominio in assoluto della casertana Alessandra Insogna (Napoli Nord Marathon) che conlude la sua lunga e solitaria galoppata in 36:56 stabilendo e abbassando il suo stesso primato della manifestazione (Il precedente era di 39:08). Alle sue spalle l’indomita Martina Rocco (Aggregazione Hinna) con il tempo di 37:37, migliorandosi cronometicamente rispetto alla passata edizione. Terza la napoletana Bruna Sant’Elia (Asa Detur), vincitrice di un’edizione Corri lontano dalla droga di Monte di Procida, che ottiene il tempo finale di 39:27. Quarta e quinta posizione per Maria Grazia Perfetto e Filippa Oliva, entrambe del team Erco Sport, con il crono rispettivo di 41:38 e 41:44.
Sia gli atleti che il pubblico presente, nonostante la pioggia, si sono dichiarati soddisfatti di questa ennesima giornata di sport che si è svolta per le strade di Qualiano. Buona la conduzione della manifestazione da parte dello speaker Gino Caruso che con le sue interviste e commenti ha tenuto sempre informato ed attento il pubblico “bagnato” che si assiepava lungo le transenne poste all’arrivo davanti alla Villa Comunale di Qualiano e che salutava nonostante la fitta pioggia i 460 atleti giunti al traguardo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria