22.1 C
Napoli
giovedì, Maggio 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

GIUGLIANO. «TUTTI UNITI A FAVORE DELLA LEGALITA’»


Un modo per non far spegnere l’attenzione sulla vicenda che ha scosso il cuore di molti giuglianesi per la morte di Giugliano Iacoviello Panico, il 17enne trucidato in piazzetta San Marco nel quartiere Camposcino il 6 ottobre scorso. Una fiaccolata per il centro storico di Giugliano organizzata da Cgil, Cisl e Uil, alla quale hanno aderito anche Ascom e Confcommercio, più di un migliaio i partecipanti e tante le istituzioni e le associazioni presenti: i sindaci di Giugliano, Qualiano, Villaricca, Mugnano, Afragola, Acerra, Casoria e Cardito hanno esposto i gonfaloni. Presenti anche i genitori di Giuliano, la madre Annamaria, in attesa del quarto figlio, è intervenuta su Teleclub Italia per parlare ai giovani esortandoli a parlare con i genitori dei loro problemi: «non possono pensare di risolverli da soli». Il sindaco di Giugliano esorta i politici e i cittadini a stare da una sola parte, unita contro la criminalità. Anche il presidente della provincia Dino Di Palma invita tutti a stare dalla stessa parte: «questa alleanza è indispensabile per il recupero della legalità». I cittadini chiedono alla polizia e al prefetto di fare di più: «questa fiaccolata è solo l’inizio, aspettiamo gli interventi necessari per garantire la sicurezza, nessuno può tirarsi indietro».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Napoli. Niente sussidi al reddito a chi non manda i figli a scuola ed ai parcheggiatori abusivi

La revoca delle indennità percepite dai genitori i cui figli risultino inadempienti agli obblighi scolastici è la misura di...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria