19.5 C
Napoli
martedì, Maggio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

IN UN SOLO GIORNO STOCCATE 1200 TONNELLATE DI RIFIUTI A GIUGLIANO


Gli impianti di produzione dei Cdr della Campania hanno complessivamente trattato nella sola giornata di ieri ben 7224 tonnellate di rifiuti, è quanto ha comunicato il Commissariato di Governo per l’Emergenza Rifiuti in Campania che vuole trasmettere nei cittadini solo messaggi positivi e non fa sapere che in tutta la regione si stanno compiendo analisi e saggi del sottosuolo per aprire nuove discariche. Per quanto riguarda i dati relativi ai singoli impianti, Giugliano sono state conferite 1319 tonnellate di rifiuti, mentre agli altri siti sono state destinate queste quantità di immondizia: a Caivano 2116 , a Pianodardine (AV) 754, a Caserta-Santa Maria Capua Vetere 1200, a Battipaglia (SA) 1377 e infine a Casalduni (BN) 457 tonnellate.

Sul versante discariche, Guido Bertolaso continua a sostenere che l’unica soluzione è la loro riapertura in attesa che i termovalorizzatore inizino a lavorare a pieno regime, il che vuol dire ancora diversi anni. Perché, invece, in attesa dei termovalorizzatore, Bertolaso non da il via libera ai cosiddetti DISMO (Dissociatori Molecolari), che, fra l’altro, sono più accessibili economicamente e capaci anche di produrre energia ) Ma, cosa importante, possono essere subito disponibili e non sarebbe il caso di riaprire le discariche che nessuna città della Campania vuole sul proprio territorio. Tale e tanto silenzio sulla questione non è ammissibile.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Travolgono una donna e cadono dalla moto, scoppia la rissa alla Sanità

Travolgono una donna e cadono dalla moto, scoppia la rissa alla Sanità.  In due, a bordo di una moto...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria