Il Giugliano alla ricerca della vittoria perduta, a Mondragone per riscattare un novembre da dimenticare

Sabato pomeriggio al “Conte” di Mondragone si chiude un novembre nero per il Giugliano, i gialloblù reduci da un punto in tre gare più l’eliminazione dalla Coppa Italia, cercheranno di fare punti contro il Mondragone vera sorpresa di questa prima parte di stagione. I domiziani sono in piena zona playoff e reduci da due vittorie pesanti contro Frattese e San Giorgio, contro i tigrotti cercano il tris per chiudere in bellezza il mese di novembre. I ragazzi di Mandragora dovranno invece tentare di invertire la rotta cercando di fermare l'”emorragia” di vittorie che attanaglia la squadra da ormai due mesi e che ha portato alla dura, ma civile, contestazione dei tifosi che hanno dimostrato tutto il loro disappunto nella gara contro il Casoria. In attesa del

mercato di dicembre e dei rinforzi, di cui già si vociferano i nomi, ai gialloblù serve tornare alla vittoria che a questo punto della stagione diverrebbe davvero di fondamentale importanza per ricucire il rapporto con i tifosi ed evitare di finire ancora più giù in classifica visto che le squadre che stanno dietro diventano sempre di meno.