4.6 C
Napoli
martedì, Gennaio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Antonietta Gargiulo ha riaperto gli occhi, la famiglia le dirà della morte di Alessia e Martina


Ha finalmente riaperto gli occhi Antonietta Gargiulo, la moglie del carabiniere Luigi Capasso, autore della strage di Cisterna di Latina. La donna di Melito è l’unica sopravvissuta della sua famiglia visto che in quella terribile giornata hanno perso la vita le sue due bambine Alessia e Martina, uccise dal padre, e il marito che si è suicidato. Ma la fine dell’incubo non è ancora arrivata: la 39enne non sa ancora del decesso delle sue figlie e della morte di Luigi Capasso.

Quest’ultimo era originario di Secondigliano. Era il 28 febbraio quando decise di commettere quell’estremo gesto: l’uomo, di 44 anni, ha sparato alla moglie Antonietta Gargiulo e successivamente, dopo che si è barricato in casa, ha ucciso anche le due bambine di 8 e 13 anni.

Al momento, pronta a salutare la donna, c’è la sua famiglia di origine. Toccherà a loro raccontarle la terribile notizia.

Antonietta Gargiulo non respira ancora autonomamente, non può parlare ma risponde agli stimoli esterni di sanitari e parenti. Il fratello e le sorelle che le stanno attorno, hanno iniziato a parlarle di quanto successo, ma non sa che le sue figlie non ci sono più, sterminate dalla vendetta del marito che non accettava la separazione. L’udienza si sarebbe dovuta tenere tra tre settimane.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Bifaro nuovo coordinatore di Fratelli d’Italia: “Voglio un partito più presente sul territorio, da Pd-M5S solo fumo”

Cambio ai vertici di Fratelli d'Italia a Giugliano, è l'avvocato Emanuele Bifaro il nuovo coordinatore cittadino. Candidato alle ultime...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria