Bambino di quattro anni ingoia un palloncino e muore soffocato

Un bimbo che aveva compiuto da poco quattro anni è morto soffocatodopo aver ingoiato un palloncino. Molto probabilmente, il piccolo stava tentando di gonfiare il palloncino quando l’oggetto gli è finito in gola, precludendogli la possibilità di respirare autonomamente.

La tragedia è avvenuta lo scorso weekend in una casa di Olot (Girona), in Spagna. Il bimbo stava giocando con i fratellini quando ha ingoiato il palloncino e i genitori lo avevano subito portato in ospedale. L’intervento dei medici, come riporta Heraldo.es, è stato inutile: né la manovra di Heimlich, né la tracheotomia, sono bastati per salvare la vita al piccolo. Il palloncino, infatti, si era conficcato nella trachea dal bambino, ben al di sotto del punto in cui i medici avevano effettuato l’operazione: lo ha confermato l’autopsia.

palloncini in lattice o plastica, secondo i pediatri, sono molto pericolosi per i bambini al di sotto dei cinque-sei anni: in caso di ingestione accidentale, possono letteralmente attaccarsi alle vie respiratorie, proprio come accaduto al bimbo deceduto lo scorso week-end. Per questo i pediatri sconsigliano ai genitori di far giocare i figli con palloncini sgonfi, che possono anche essere aspirati e ingeriti durante l’operazione di gonfiaggio e restare conficcati nella gola.