Beccati a scassinare un box a Napoli, arrestati Ciro e Vincenzo

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Ciro Ferrara, di 55 anni, e Vincenzo Pinto, di 28 anni, responsabili in concorso del reato di furto aggravato ed indagati per il reato di possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso.

Stanotte i poliziotti delle volanti sono intervenuti in via Taverna Rossa sorprendendo i due ladri intenti a rubare in un box. Difatti i due, dopo averne forzato la sua serranda, erano entrati nel locale mettendolo totalmente a soqquadro.

Quando gli agenti li hanno scoperti hanno tentato di fuggire salendo su un’auto ma sono stati subito bloccati. Al suo interno sono stati rinvenuti e sequestrati diversi arnesi del “mestiere” mentre gli attrezzi che avevano tentato di derubare nel box, per un valore di circa 700 euro, sono stati restituiti al legittimo proprietario. Stamani Ferrara e Pinto sono in attesa del giudizio direttissimo.