Dramma in provincia di Napoli, bimba nasce morta in ospedale: si prega per la mamma in coma

bimba morta

Una terribile tragedia quella avvenuta all’ospedale De Luca e Rossano di Vico Equense, in provincia di Napoli. Una bimba è morta prima di venire alla luce, mentre sua madre è entrata in coma. Come riportato dal sito fanpage, da chiarire le cause del decesso della bimba. La Procura di Torre Annunziata ha aperto un’inchiesta per far luce su cosa sia accaduto nella sala operatoria. La donna, originaria della vicina Castellammare di Stabia doveva dar alla luce la sua ferza figlia ma adesso si trova in coma e trasferita all’Ospedale del Mare di Napoli. La notizia ha sconvolto la famiglia, e i parenti hanno denunciato quanto accaduto ai carabinieri della locale stazione. I militari dell’Arma si sono recati nel nosocomio di Vico Equense e hanno acquisito la cartella clinica della donna.

Sempre come si legge su Fanpage, al vaglio degli inquirenti le cartelle cliniche e gli esami sostenuti dalla donna nell’arco della gravidanza. Si cercherà di stabilire se fosse presente qualche anomalia che indicasse un rischio per il parto e se quanto accaduto sia alla neonata che alla madre poteva essere evitato. A determinare le cause della morte della piccola sarà l’esame autoptico che farà luce sulla vicenda.

Potrebbe interessarti anche

Dramma in provincia di Napoli, bimba nasce morta in ospedale: la denuncia dei genitori

Tragedia nei giorni scorsi in una clinica della provincia di Napoli dove la bimba di una coppia di Pompei è morta prima di vedere la luce. Secondo quanto si apprende da Il Fatto Vesuviano, i medici nelle ore precedenti al parto non c’erano stati segnali negativi, ma il successivo tracciato ha preoccupato non poco il personale medico che non ha ravvisato nessun segno vitale. A quel punto, come da procedura, i medici hanno indotto il parto e hanno constatato l’assenza di battito per la piccola.

 

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi