Controlli eseguiti dai Carabinieri del NAS di Napoli. A Sant’Antimo all’esito di una verifica eseguita presso una rivendita di alimenti e bevande ubicata ai confini con Casandrino, i Carabinieri del NAS di Napoli hanno proceduto alla chiusura di un’ampia area adibita a deposito di alimenti in quanto riscontrate gravi carenze igienico – sanitarie e strutturali nonche’ attivato in assenza delle necessarie autorizzazioni.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.