Condannato a 18 anni per traffico di droga, arrestato dai Falchi a Napoli
Foto di archivio

Ieri mattina gli agenti della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un controllo presso un residence di via Madonna del Pantano a Giugliano in Campania dove hanno rinvenuto 41 bustine con circa 21 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Fabio Torre, 38enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Precedente arresto della polizia a Giugliano

Giugliano, vede la polizia e lancia 50mila euro in cocaina dall’auto, arrestato

I poliziotti l’hanno visto sfrecciare sul suo fuoristrada, facendosi largo tra le altre automobili. E quando si è accorto degli agenti ha lanciato qualcosa dal finestrino ed ha tentato la fuga. Inseguito, è stato bloccato poco dopo e l’involucro recuperato: si era liberato di poco più di mezzo chilo di cocaina, che venduta nelle piazze di spaccio avrebbe fruttato una somma tra i 40mila e i 50mila euro. In manette un 33enne, con precedenti di polizia; è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo le stime delle forze dell’ordine quella droga, “tagliata” per ricavarne un numero maggiore di dosi e immessa sul mercato del narcotraffico locale, avrebbe fruttato poco meno di 50mila euro. Presumibilmente la cocaina era stata appena acquistata ed era diretta a una delle piazze di spaccio della zona. Il 33enne aveva addosso 190 euro in contanti, anche quelli sequestrati come il veicolo.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.