Campania zona gialla
Campania zona gialla

L’Unità di Crisi ha diramato il bollettino ordinario sulla diffusione del covid in Campania. Anche oggi ci sono dati incoraggianti sull’andamento del contagio, infatti, si registra ancora un calo della curva. Numeri incoraggianti dopo l’entrata in zona gialla della Campania.

Questo il bollettino di oggi:
(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)

Positivi del giorno: 1.415 (*)
di cui
Asintomatici: 975 (*)
Sintomatici: 440 (*)
* Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 22.197
Tamponi antigenici del giorno: 8.258

​Deceduti: 35 (**)​
Totale deceduti: 6.626

Guariti: 1.889
Totale guariti: 310.521

** 17 deceduti nelle ultime 48 ore, 18 deceduti in precedenza ma registrati ieri

​Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 122
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (***)
Posti letto di degenza occupati: 1.382

*** Posti letto Covid e Offerta privata.

​LA SPERANZA PER LA CAMPANIA

Ieri si è tenuta conferenza stampa del venerdì del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca: “Quella che abbiamo alle spalle è stata una settimana molto interessante. Gli elementi di soddisfazione sono il superamento delle 2 milioni di somministrazioni e 600mila cittadini completamente vaccinati. Ieri abbiamo sfiorato le 50mila vaccinazioni in una giornata“.

De Luca parla di coprifuoco e movida

“Ci stiamo preparando per investimenti legati all’ambiente, al trasporto e per il rilancio delle iniziative nel campo della cultura. Il tutto accompagnato al rilancio turistico della Regione, dando così respiro ad un settore importante. Si comincia a respirare, manteniamoci prudenti. Mi auguro che avremo più opportunità di parlare di economia e lavoro e meno di emergenza Covid. Ho il terrore delle serate e nottate di movida. Dobbiamo consentire ai ristoranti l’apertura fino alle 23 e consentire il deflusso fino alle 23:30. In ballo c’è l’estate e senza comportamenti responsabili a settembre avremo la terza ondata“. Con queste parole Vincenzo De Luca chiude la sua diretta settimanale, ricordando che con i giusti comportamenti avremo un graduale ritorno ad una sorta di normalità.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.