Paura nel Napoletano, bomba esplode sotto casa di un noto imprenditore: ipotesi racket

Paura nella notte tra domenica e lunedì a Cicciano, in provincia di Napoli, dove ignoti hanno piazzato un ordigno a pochi metri dall’abitazione del titolare di una famosa azienda di conserve. Secondo quanto riportato da Il Roma, i carabinieri di Nola intervenuti sul posto starebbero seguendo la pista del racket. Diversi i danni riportati all’ingresso dell’abitazione con un boato che è stato sentito ed avvertito fino a qualche chilometro di distanza.