Calcio e camorra, intercettato l’ex capitano: «Sono due, capisci a me…»

(L'ex capitano del Napoli, Paolo Cannavaro - Google)

Sull’edizione odierna de Il Mattino – e riportate da il Napolista -, sono state pubblicate alcune intercettazioni che coinvolgono, tra gli altri, Paolo Cannavaro. L’ex capitano azzurro interloquisce, a più riprese, con un contatto dei Lo Russo, signori di camorra napoelatana. Sono loro, in rapporti di amicizia con l’ex difensore del Napoli, a chiedergli un favore: due accrediti per assistere alla partita. Nella conversazione intercettata, Paolo Cannavaro parla con un certo Lello, ritenuto un contatto vicino ai Lo Russo. I due accrediti sono per Luciano Pompeo, soggetto ritenuto legato al clan Lo Russo, e Mariarca Bosti, imparentata con un altro boss di camorra. Le intercettazioni, come specifica Il Mattino, non hanno rilevanza penale. Ma sono esplicative di quanti e quali collegamenti ci siano tra àcamorra e calcio a Napoli. E di come possa essere complicato gestire tutto ciò.

paolo cannavaro-napoli-camorra-calcio
Paolo Cannavaro e Marek Hamsik si scambiano la maglietta a fine gara – Francesco Pecoraro/Getty Images

La conversazione tra Paolo Cannavaro e il contatto della camorra

Lello: «Senti dobbiamo fare certi accrediti per certi amici della curva…».
Paolo Cannavaro: «Lello, io già ne ho presi sei!!».
Lello: «…e vedi di trovarne altri due!!».
Paolo Cannavaro: «Vedo se me li danno».
Lello: «E vedi chi te li deve dare… perché non possiamo fare una figura di merda… capisci a me!!».
Paolo Cannavaro: «Sì! lo so! lo so… ma se non li trova…».
Lello: «Ma tu sei il capitano! Non siamo nessuno più qua?».
Paolo Cannavaro: «Noi abbiamo un numero chiuso, più di quello non ci danno! Io posso essere anche il presidente!».
Lello: «Diglielo a Paolo Bernardini, capisci a me!».
Paolo Cannavaro: «Ma quanti ne sono?».
Lello: «Due…».
Paolo Cannavaro: «Mandami i nomi e ti faccio sapere io domani».
Lello: «No! I nomi… capisci a me! Glieli voglio far sapere solo quando siamo pronti».
Paolo Cannavaro: «Vabbuò».