9.2 C
Napoli
venerdì, Gennaio 21, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Calciomercato Napoli: le ultime trattative tra entrate ed uscite


Il Napoli si appresta a concludere il pre-campionato affrontando il Wolfsburg alla Volkswagen Arena sabato 11 agosto. Dopo le ottime prestazioni contro il Carpi ed il Chievo, il Napoli ha visto un calo fisico contro il Liverpool ma un’ottima risposta contro il Borussia Dortmund di Lucien Favre. In queste amichevoli, Ancelotti ha riconosciuto le difficoltà dei partenopei che dovranno essere assolutamente colmate prima dell’inizio del campionato, dove gli azzurri affronteranno la Lazio allo Stadio Olimpico di Roma.

La situazione attuale

Il Napoli ha subito lanciato l’allarme portiere dopo la prestazione di Karnezis contro il Liverpool che ha lasciato molto a desiderare. A causa dell’infortunio di Meret, la dirigenza partenopea ha deciso di convergere in modo deciso sulla trattativa del messicano Ochoa dello Standard Liegi. Inoltre, è da diverse settimane che si parla del rinforzo sulla destra con l’acquisto di un nuovo terzino, che proprio oggi è stato ufficializzato.

Gli acquisti

L’arrivo di Malcuit

Dopo aver passato le visite mediche presso Villa Stuart, il terzino destro franco-marocchino proveniente dal Lille si è unito oggi agli azzurri a San Gallo in Svizzera, firmando ufficialmente il contratto con la società partenopea. Kévin Malcuit è stato pagato 13 milioni comprensivi di bonus ed è legato alla società campana fino al 2023. Sabato assisterà al match contro il Wolfsburg. Il terzino destro è conosciuto per la sua buona progressione palla al piede e l’ottima capacità di interdizione, nonché per la sua capacità di rendersi un buon assist-man.

La trattativa di Ochoa e di Ospina

Il Napoli continua la trattativa per Ochoa, che ieri ha esordito in Champions League. Purtroppo, l’estremo difensore messicano si è reso protagonista in negativo del match, concedendo un goal alla squadra avversaria a causa di una sua uscita poco precisa su un cross. Ciò ha suscitato nei tifosi napoletani preoccupazione e dubbi, chiedendosi se effettivamente l’acquisto del messicano possa colmare il vuoto lasciato da Meret.

Le parti continuano a parlare, ma intanto la società partenopea sta sondando anche altri nomi: come riferisce ‘Sky‘, David Ospina dell’Arsenal è un’idea per il Napoli di Ancelotti. Anche in questo caso, però, occorre trovare un accordo con l’Arsenal: il Napoli vuole solo il prestito, mentre i ‘Gunners‘ vorrebbero cedere il portiere a titolo definitivo. L’estremo difensore colombiano è legato alla società londinese da un contratto fino al 2020.

Laxalt

Dopo l’acquisto ufficiale di Malcuit, la trattativa sull’asse Napoli-Genoa sembra ormai sfumare. Il centrocampista uruguaiano Laxalt è indirizzato alla formazione russa dello Zenit, decisa ad offrire 18 milioni alla società ligure.

Le cessioni

Luperto

Ieri il terzino napoletano ha effettuato un buona prestazione nel match contro la formazione tedesca del Borussia, subentrando al portoghese Mario Rui. Non è così scontata la sua partenza secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport. L’Empoli non ha mai smesso di chiederlo. Con l’arrivo di Malcuit, le fasce sono numericamente al completo e pure al centro la difesa è coperta. Luperto, però, ha la stima di Ancelotti e del club, spiega il quotidiano, secondo cui “potrebbe, anzi, dovrebbe restare“.

Grassi

Ancora in attesa i tifosi partenopei riguardo il centrocampista bresciano. Inserimento a sorpresa della Sampdoria per Alberto Grassi, ma con la solita concorrenza della SPAL che farà di tutto fino all’ultimo per riprendersi per un altro anno il centrocampista azzurro. Il Corriere dello Sport, come riportato da TuttoNapoli, scrive: “È una questione economica, ci mancherebbe, in casi del genere vince chi offre di più e chi più solletica la fantasia del diretto interessato. La Samp è una tentazione fortissima per Grassi, la Spal è un richiamo affettivo difficile da contenere: ma adesso è il Napoli che traccia la linea, perché da Genova sono decisi a chiuderla, sempre con prestito oneroso“.

Tonelli

Il futuro di Tonelli non è ancora deciso. Il difensore centrale ex Empoli potrebbe lasciare Napoli, restando in Serie A. Entrato nel mirino del Bologna ma, stando a quanto riportato dal ‘Corriere di Bologna’, con il Napoli ci sarebbe una distanza in merito alla formula dell’operazione. Sarebbe intenzione di De Laurentiis cedere il giocatore soltanto a titolo definitivo, mentre il club emiliano punterebbe al prestito con diritto di riscatto.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Capienza al 100% e niente tampone agli spettatori, polemica sul Festival di Sanremo

Nel corso dell'ultimo Comitato sull'ordine e la sicurezza pubblica, il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri ha annunciato le novità...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria