Dramma di Pasquetta

Grave incidente durante la classica grigliata di Pasquetta. Un uomo di 50 anni è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli con gravi ustioni. L’episodio si è verificato questa mattina a San Cipriano Picentino, in provincia di Salerno. Secondo quanto raccontato dai parenti ai soccorritorio sarebbe stato un ritorno di fiamma a causare le gravi ustioni a braccia, gambe e torace.

L’uomo era impegnato ad accendere il fuoco per il classico barbecue di Pasquetta quando un ritorno di fiamma, causato probabilmente dall’alcol usato per alimentare il fuoco, lo ha raggiunto avvolgendolo velocemente. 

I familiari, sotto choc, hanno provato a spegnere le fiamme utilizzando coperte e hanno richiesto con urgenza l’intervento di un’ambulanza. I soccorritori del 118 lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale Ruggi di Salerno, ma a causa delle gravi ustioni su più del 50% del corpo i medici hanno deciso il trasferimento in eliambulanza al reparto Grandi Ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli. L’uomo si trova ora ricoverato al reparto grandi ustioni in gravissime condizioni.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.