Spaccio di cocaina dal balcone, dosi calate col “panaro” a Casavatore: 2 in manette

Spacciavano aiutandosi tra vicini. I carabinieri della stazione di Casavatore hanno arrestato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio un 44enne del luogo, e una sua vicina di casa 40enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Sono ritenuti responsabili di quasi 300 cessioni di cocaina tra febbraio a settembre. Secondo quanto ricostruito dai militari, il 44enne gestiva il traffico dal primo piano della palazzina, calando un paniere.

La donna invece, dalla propria abitazione al piano terra, gli offriva una ‘base’ dove nascondere le dosi. I due sono stati portati in carcere a Poggioreale e Pozzuoli. Ora i carabinieri stanno indagando per risalire ai fornitori della droga