Quantcast
10 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 1, 2023
Pubblicità

Lacrime di dolore in provincia di Napoli, addio a Pupetta: era la regina delle graffe

Pubblicità

Dolore a Castellammare di Stabia per la morte di Pupetta D’Oriano. La donna, 88 anni, ha perso la vita a Ferragosto gettando nello sconforto familiari e conoscenti. Pupetta era considerata da tutti la regina delle graffe: nel corso del tempo, infatti, in migliaia hanno assaggiato le sue prelibatezza nella storia sede di via Santo.

Chi era Pupetta

I figli, che in queste ore la piangono, hanno aperto anche altri punti vendita, ma lei non ha mai voluto abbandonare la sua casa.

Pubblicità

“La signora è stata figlia, mamma e nonna esemplare nonché icona dello street food stabiese. Oggi la nostra comunità ha perso tantissimo. Che ti accolgano gli angeli. Buon viaggio nonna Pupetta” – scrive Tony. E ancora: “Si è spenta la signora Pupetta, è volata in cielo ieri sera. Ora tutti gli stabiesi hanno perso un altro simbolo buono. Buono come le sue graffe. Riposa in pace”.

Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
Pubblicità

Ultime Notizie

Spari e terrore ai Quartieri spagnoli, così il ras Masiello era entrato nel mirino

Un agguato in grande stile. Per prendersi quella fetta dei Quartieri spagnoli ed inaugurare un nuovo corso criminale. E...

Nella stessa categoria