Cavani pronto a tornare: chiede un super ingaggio per rivederlo in serie A

Cavani alla Lazio al Napoli
L'attaccante uruguaiano, dopo aver lasciato il Psg, sta meditando il ritorno in Italia

Edinson Cavani è pronto a tornare in Serie A. Cavani potrebbe ritrovare i tifosi del Napoli, questa volta però da avversario. L’attaccante uruguaiano è stato, infatti, offerto alla Lazio. A riportare la notizia è stato l’autorevole sito di calcio mercato Tuttomercato.com.

Cavani alla Lazio, operazione quasi impossibile

Il solo pensiero di un attacco composto da Edinson Cavani e Ciro Immobile, 4 volte capocannonieri in serie A negli ultimi 7 anni, fa letteralmente sognare i tifosi laziali. Difficile però che il sogno di vedere Cavani alla Lazio possa diventare realtà, visto l’ingaggio che l’attaccante, svincolatosi dal Psg il 30 giugno, pretende per tornare nel nostro campionato. Uno stipendio da 10 milioni di euro netti a stagione non è, infatti, alla portata del presidente Claudio Lotito, da sempre restio dinanzi a queste cifre.

La Serie A nel destino del Matador

Edinson Roberto Cavani Gòmez nasce il 14 febbraio del 1987 a Salto, in Uruguay, proveniente da una famiglia di origini italiane (il nonno è di Maranello). Dopo aver passato l’infanzia nella città natale, all’età di dodici anni si trasferisce nella capitale del suo Paese, Montevideo, ed entra a far parte del settore giovanile della squadra di calcio del Danubio.
I risultati che ottiene sono più che discreti, a dispetto di una certa fragilità sica che gli vale il soprannome di El Botija (il vaso). Nel 2006 Edinson Cavani debutta in prima squadra nel torneo di Clausura in un match contro il Defensor Sporting. Contro il Liverpool mette a
segno le sue due prime reti. Nello stesso anno vola in Italia per prendere parte al Torneo di Viareggio, rassegna di calcio giovanile in cui realizza una rete contro il Messina. Nel gennaio del 2007 Cavani lascia il Danubio e si trasferisce al Palermo per cinque milioni di euro: a marzo debutta in Serie A e segna la sua prima rete. Poi negli anni successivi il passaggio di Cavani al Napoli, prima dell’approdo dorato in Francia.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK