17.4 C
Napoli
lunedì, Maggio 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Blitz allo Chalet Bakù di Scampia, in manette il cugino del boss Aprea


Ennesimo servizio anti-droga ed ennesimo arresto a Scampia da parte dei carabinieri della locale stazione. A finire in manette il 40enne Maurizio Aprea, cugino del boss dell’omonima famiglia legata agli Abete. L’arresto si è materializzato nei pressi dell’area dello Chalet Bakù. I militari, impegnati in un servizio ad hoc, hanno notato l’uomo mentre cedeva delle dosi a diversi “clienti”. Il pusher attendeva le richieste per poi prelevare la sostanza stupefacente in un cespuglio così da evitare eventuali controlli delle forze dell’ordine. Peccato per lui però che i militari avevano visto i suoi movimenti e sono intervenuti. Nell’aiuola i carabinieri hanno rinvenuto quattro bustine di marijuana e otto stecche di hashish. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, Aprea è stato trasferito in carcere in attesa di giudizio. L’uomo era stato scarcerato soltanto qualche mese fa.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Dramma a Napoli, lite tra gli scogli finisce a coltellate: gravissimi due giovani

Lite tra gli scogli finisce a coltellate nel primo pomeriggio di oggi a Napoli. Due giovani sono stati accoltellati...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria