Portici prega per il piccolo Luca, il 12enne investito operato nella notte: è ancora grave

È ricoverato ancora in gravi condizioni il piccolo Luca, il ragazzino investito ieri mattina a Portici. Intorno alle 4 di stanotte – riporta Il Mattino – i medici sono dovuti intervenire con un’altra operazione chirurgica, dopo che il piccolo ha mostrato segni di peggioramento. Al termine dell’operazione, purtroppo, Luca non è stato dichiarato ancora fuori pericolo. Le prossime 24 ore saranno quelle più delicate per le sue condizioni.

Le condizioni del piccolo Luca: l’articolo precedente

E’ intubato, in prognosi riservata, all’ospedale Santobono di Napoli, un 12enne investito da un’auto in via Martiri di via Fani a Portici. Il conducente dell’auto, un 41enne, è stato sottoposto ai test alcolemici e antidroga ed è stato denunciato in stato di libertà per lesioni gravissime. La Polizia Municipale ha eseguito i rilievi e ha sequestrato l’auto, una Fiat Panda.
Agenti della Polizia di Stato hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza che potrebbero essere d’aiuto nella ricostruzione della dinamica dell’incidente. Il 12enne, da quanto si è appreso, era a spasso con il cagnolino e molto probabilmente si stava recando a casa della nonna che abita a pochi metri di distanza dal luogo in cui è avvenuto l’incidente.