fabrizio corona
"Sospeso tra la vita e la morte", il post su Fabrizio Corona: da 7 giorni non mangia e beve

È ricoverato ormai da una settimana nel reparto psichiatrico dell’ospedale Niguarda di Milano ed è sempre più magro e provato. Fabrizio Corona sta facendo lo sciopero della fame e della sete con non poche conseguenze, a testimoniarlo chi l’ha visto da poco.

Da un post pubblicato stamattina sulla pagina Instagram si evince che Fabrizio sta continuando da 7 giorni a non bere e non mangiare e le sue condizioni sono peggiorate.

Le condizioni di Fabrizio Corona

“Sette. Come i giorni di astinenza dal cibo, dal mondo e dalla vita. Sette giorni senza gli affetti, sette giorni senza il lavoro, sette giorni senza poter guardare il proprio figlio, sette giorni senza l’abbraccio di una madre, sette giorni all’inferno… Sospeso tra la vita e la morte”.

Il consigliere regionale della Lega

Max Bastoni è andato a far visita all’ex re dei paparazzi e lo descrive come “una persona colpita, psicologicamente provata, tesa, molto dimagrita e con un’evidente necessità di cure”.

Di nuovo denunciato

A quanto si è saputo, il magistrato della Procura generale, dopo una breve valutazione degli atti, sporgerà querela per minacce e la denuncia arriverà ai pm bresciani, competente sui reati commessi nei confronti dei magistrati milanesi. Anche l’altro magistrato sta valutando di presentare denuncia. “Questo è solo l’inizio, dottoressa Corti, signor Lamanna questo è solo l’inizio. Quant’è vero Iddio sacrificherò la mia vita per togliervi da quelle sedie”, aveva detto l’ex agente fotografico in un video postato su Instagram, dopo essersi ferito e con la faccia sporcata dal sangue. Da quasi una settimana, intanto, l’ex “re dei paparazzi“ è ricoverato nel reparto di psichiatria dell’ospedale Niguarda e sta facendo sciopero della fame. La difesa farà ricorso in Cassazione.

Fabrizio Corona Celentano lo difende: “Solo tu puoi aggiustare la tua vita, ma… 14 anni di carcere sono un’ingiustizia”

Dopo Asia Argento e Belen anche Adriano Celentano scende in campo in difesa di Fabrizio Corona e su Instagram gli scrive una lettera. “Hai fatto tante str…ate nella vita” dice il Molleggiato. “Ma 14 anni di prigione sono un’ingiustizia… Solo tu puoi aggiustare il sentiero della tua vita”. In un’intervista telefonica a Novella 2000 intanto Lapo Elkann commenta l’arresto dell’ex re dei paparazzi e lo perdona: “Non ho nessun livore. Nessun rancore. Show must go on, bisogna andare avanti”, confessa il rampollo di casa Fiat.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.