26.5 C
Napoli
giovedì, Maggio 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Coronavirus, muore studente di 30 anni, stava scrivendo la sua tesi di laurea


Aveva trent’anni, stava scrivendo la sua tesi di laurea. Christin Kamdem Tadjuidje è tra le 18 vittime del Coronavirus registrate nelle ultime 24 ore in Toscana. Originario del Camerun e residente a San Giuliano Terme, era iscritto alla facoltà di Scienze Agrarie.

Ad annunciare la sua morte l’Associazione Studenti Camerunensi di Pisa, in un post su Facebook. I colleghi del trentenne raccontano che stava scrivendo la tesi e avrebbe dovuto laurearsi nelle prossime settimane. Il giovane era anche un membro molto attivo del gruppo e soffriva di una patologia pregressa. «Per la polmonite acuta era  stato trasportato all’ospedale Cisanello il 14 marzo. Negli ultimi giorni la situazione era migliorata così tanto che gli era stato tolto il respiro assistito – raccontano da Asc – è morto durante la notte tra il 22 e il 23 marzo durante una crisi improvvisa».

«Ha lottato per anni per una laurea che non otterrà – scrivono gli amici  – era un membro molto attivo della nostra comunità, un fratello, un amico, un compagno». Anche il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio, si unisce al dolore dell’associazione: «La scomparsa di un ragazzo così giovane ci rattrista profondamente. Un grande abbraccio alla famiglia e agli amici».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Long Covid: come riconoscere i sintomi nei bambini

In corso, a Sorrento il 77° Congresso della Società italiana di Pediatria, durante il quale sono stati presentati i...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria